Acquilotti

La società basket Cassano Magnago è stata fondata nel lontano 1970 presso l’oratorio di S. Maria in Cassano Magnago, per opera di alcuni giovani appassionati e volenterosi, raccogliendo nel corso degli anni un numero sempre maggiore di iscritti. Il nome della società era ORASMA.
Nel decennio 1980, con l’utilizzo della quasi totalità degli atleti del settore giovanile, è arrivata a partecipare al campionato nazionale di serie C, per un totale di sei campionati consecutivi.20
Nel 1990, visto l’aumento esponenziale dei costi di gestione, i dirigenti hanno preferito rinunciare ad un campionato così impegnativo, scegliendo di dedicarsi solo al settore giovanile.20
Nel 1995, sempre con gli atleti del vivaio cassanese, si è ripartiti con il primo campionato senior (II^ Divisione provinciale).20
Dopo una serie di successi consecutivi, grazie all’impegno di ragazzi, dirigenti e appassionati, il Basket Cassano è passato alla I^ Divisione, per poi giungere alla Promozione e infine al campionato di Serie D nella stagione 2005/2006 sotto la guida di Marco Bussetti.20
La permanenza in serie D dura 3 anni conquistando sempre l'accesso alla fase play-off.20
La stagione 2005/2006, la prima dopo la pomozione si concluse con un 4° posto finale20
La stagione 2006/2007 si concluse con la sconfitta contro Cantù nella finale play-off.20
Il 2007/2008 fu l’anno della promozione in C2, La stagione si concluse con ben 26 successi e solo 4 sconfitte, tutte nel girone di andata, durante la fase a gironi.20
La post Seasons vide impegnata la squadra prima a Malnate, battuta con secco 2-0, e poi in finale contro Desenzano del Garda con il medesimo risultato.20
La seconda partita fù decisa da un tiro all’ultimo secondo dalla guardia Michele Giampieri.20
Di quella squadra facevano parte: Simone Mongardi, Massimiliano Sorrentino, Gianluca Castaldini, Carlo Speroni, Davide Roga, Davide Vanoli, Nicola Nigro, Amedeo Carrettoni, Alessandro Ceriani, Roberto Negri, Federico Pezzotta, Enrico Bellotti20
La stagione del ritorno in C Regionale fu caratterizzata dall’entrata di nuovi 4 elementi senior, l’ala Simone Galli, il pivot Cristian Meneguzzi, il play Andrea Zitti, il rientrante Donato Gnocchi e l’aggiunta del under Giovanni Cortellari e del prodotti del vivaio Luca Mantiero. L’annata fu positiva per la società Cassanese, alla fine arrivò un 5° posto finale a pari merito con la cugina Gallarate anch’essa autrice di 40pt frutto di 20 successi su 30 partite ma con una differenza canestri a lei positiva negli scontri diretti.20
Nella stagione successiva 2009/2010 ritornarono i play-off a Cassano Magnago, frutto del 4° posto nella stagione regolare. Il roster a disposizione del coach Marco Bussetti fù ampiamente rivoluzionato, Della stagione precedente rimasero solo Ceriani, Galli, Sorrentino, Vanoli ed il giovane Mantiero. Si aggiunsero al gruppo Matteo Dell’Acqua, Andrea Meraviglia, Riccardo Poggiolini. A Gennaio ci furono altri cambiamento nel gruppo, vennero ceduti Edoardo Azzimonti, Fabio Grillo, Daniele Intravaia ed arrivo Matteo Cucco.20
La stagione si concluse con l’accesso ai play-off dove la formazione varesina venne estromessa in semifinale dalla CMB Rho poi promossa in C1.20
La stagione 2010/2011 fu una stagione di quasi totale cambiamento, ci fù cambio di guida con l’avvento di Michele Crugnola al posto di Marco Bussetti e un quasi completa rivoluzione del roster, rimasero i soli Matteo Cucco, Riccardo Poggiolini e i 2 giocatori di proprietà Davide Vanoli e Alessandro Ceriani. Rientrò Fabio Grillo. Al gruppo si unirono Alessandro Arui, Fabio Verità, Amedeo Musazzi e Marco Colombo. Durante la stagione furono presenti nel roster anche Francesco Gergati ed Oscar Gigliotta, poi andato all’ Olimpia Milano. La stagione si concluse con un 8° posto frutto del 50% di vittorie.20
Altro cambio massivo del roster per la stagione 2011/2012, ad affiancare coach Michele Crugnola arriva da Tradate Michele Vecchiè come 1° Assistente, il roster subisce ancora una rivoluzione con gli arrivi di Kader Kam, Real Vorfa, Marcello Pariani, Massimiliano Lucarelli, Vittorio Vanzulli, ed il rientrante Oscar Gugliotta più gli arrivi dei giovani Elia Alberti, Thomas Briccola, Francesco Garavaglia ad affiancare Arui, Grillo, Musazzi, Poggiolini e Vanoli. La stagione parte bene con 13 successi che fanno issare la formazione Cassanese al 1° posto al giro di boa. La seconda parte di campionati complice gli infortuni vede la squadra arrivare al 4° posto finale con 21 successi su 30 partite. Questa posizione consente di tonare ai play-off dopo un’anno. Qui verrà sconfitta dal Nuovo Basket Aresino che otterrà prima la promozione nella categoria superiore ma poi cederà il diritto stesso a causa dello stop alle attività senior.20
La stagione 2012/2013 vede la partenza del capitano Vanoli e dei giocatori Kam, Vorfa, Lucarelli, Vanzulli, Gugliotta, e dei giovani Arui, Alberti e Briccola, al loro posto arrivano gli esperti e navigati Lorenzo Bini da Saronno, Matteo Gandolfi dal Campus Varese, Federico De Lucia dal Nuovo Basket Aresino e Matteo Montalbetti dal Bosto Varese, a cui va aggiunto il giovane Alessandro Bonetta, che lascierà la squadra nei primissimi mesi per motivi di lavoro. La stagione è molto altalenante con 6 successi nelle prime 13 partite. A metà stagione leggero cambio di assetto arriva l’ala Giorgio Mapelli da Nerviano e vengono ceduti le ali Montalbetti a Somma Lombardo e Musazzi a Bollate, con l’arrivo in squadre del’ex Olimpia Milano la squadra otterrà 15 successi consecutivi che permettono alla stessa di arrivare 2° nel girone C delle serie C Regionale ed ottenere il pass per i play-off. Nella post Seasons prima la squadra guidata da Michele Crugnola se la vedrà con la Happy Sanse Cremona impartendo un secco 2-0, ealla finale il risultato sarà il medesimo ma parti invertite con Calolziocorte che così acquisisce il diritto a disputare la categoria DNC.20
La stagione 2013/2014 vede un cambiamento di rotta nel allestimento della squadra. Infatti ci sono pochissimi cambiamenti. L’ala Bini, andato a Busto Arsizio, viene sostituita da Gabriele Rocca proveniente dalla promozione con Boffolara e dal ritorno di Davide Vanoli che prende il posto di Fabio Grillo, andato a Cerro Maggiore, si aggregano alla squadra nel ruolo di under Matteo Bonin proveniente dal Campus Varese, il bulgaro Manuel Kimanov e il giovane prodotto del vivaio Matteo Puricelli . Al posto di Vecchiè come assistente di Crugnola viene chiamato Daniel Racco.20

Next Game

BASKET CASSANO MAGNANO

 

2018-09-06 15:42:15

Search

Site Navigation

Recent News

Contatti

Indirizzo: Via Santa Caterina, 2
21012 Cassano Magnago

Email: info@basketcassano.com